Cerca lo Psicologo
Dr. Franco  Ferri

Dr. Franco Ferri

Via Mazzini, 4 - MESTRE (Venezia)

Cel: 3355342663

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Dr. Leonardo  Mometti

Dr. Leonardo Mometti

Via Madrid , 27 - 30013 CAVALLINO TREPORTI (Venezia)

Tel: 389 0506366 Cel: 329 2779809

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Dr. Leonardo  Mometti

Dr. Leonardo Mometti

Corso del Popolo - MESTRE (Venezia)

Tel: 389 0506366 Cel: 329 2779809

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Psicologo Venezia → Pillole di Psicologia

Il gioco d'azzardo è un'attività che da sempre interessa una grande parte di persone che sperano di unire al divertimento, l'oppotunità di guadagnare ingenti somme di denaro. Il gioco però, in alcuni soggetti, può procare una vera e propria dipendenza: in tal caso ci troviamo di fronte a quello che in psicologia viene definito come "Gioco d'Azzardo Patologico" (Gap). Si tratta di un vero e proprio disturbo, facente parte della stessa famiglia di altre dipendenze (quali possono essere quelle da sostanze stupefacenti), poiché la causa scatenante del gioco patologico é sempre l'impossibilità per il soggetto che ne é affetto di controllare i propri impulsi. Nello specifico il giocatore d'azzardo é una persona che, non essendo in grado di controllarsi, ha un'emotività carica di tensione e di ansia che tende a controllare appunto per mezzo del gioco.


Link consigliati

www.psicologi-piemonte.it
Consulta la nostra lista di psicologi e psicoterapeuti a Torino e provincia per curare al meglio i tuoi disturbi di ansia.

www.psicologi-brescia.it
Consulta l'elenco degli psicoterapeuti e degli psicologi che ricevono su appuntamento nella città di Brescia.

psicologi-lazio.it
Trova lo psicologo o psicoterapeuta più adatto a te a Roma e Provincia.


Chi è il giocatore d'azzardo ?

L'approccio al gioco d'azzardo provoca però nel soggetto che é affetto da tale dipendenza delle emozioni conflittuali: da una parte il giocatore prova una grande euforia per l'attività ludica che sta intraprendendo, mentre dall'altra parte prova un enorme senso di colpa per il denaro perso. Inoltre il giocatore d'azzardo patologico é sempre più accanito nell'effettuare delle puntate in denaro, sia nel caso in cui stia perdendo, perché spera che la volta successiva sia quella fortunata che gli permetterà finalmente di vincere, sia nelle ipotesi di vittoria, perché spera di avere finalmente imboccato il momento fortunato che gli consentirà di rifarsi di tutti i soldi persi in precedenza. L'aspetto che risente maggiormente di questa dipendenza é quello sociale: il soggetto é così totalmente assorbito dal gioco, da trascurare gli affetti familiari e gli amici, arrivando nei casi più gravi anche alla perdita del lavoro, e tutto ciò perché giocare per lui é di fondamentale importanza. Inoltre il giocatore tende a mentire a tutti a riguardo delle somme di denaro che ha irrimediabilmente perso. Quindi se si notano comportamenti di parenti o amici che possano destare il sospetto di una dipendenza da gioco é bene correre ai ripari, rivolgendosi subito ad uno specialista che possa attuare la giusta terapia, sia psicoterapica che farmacologica ove necessario.


Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valido!

Questo sito fa uso di cookie. Per saperne di più leggi l'informativa

OK